Diritti derivanti dalle disposizioni della direttiva GDPR

Diritto alla correzione dei dati.

 

Conformemente all’articolo 16 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 definito come “GDPR", le persone a cui si riferiscono i dati, hanno il diritto di chiedere all’amministratore di correggere immediatamente i loro dati personali.

Per iniziare il processo di correzione dei dati inseriti nel nostro sistema informatico, inserisci l’indirizzo email e clicca su “invia”.

 

Diritto all’eliminazione dei dati (“diritto ad essere dimenticati”).

 

Conformemente all’articolo 17 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 definito come “GDPR”, le persone a cui si riferiscono i dati, hanno il diritto di chiedere all’amministratore di cancellare immediatamente i loro dati personali.

Per iniziare il processo di eliminazione dei dati inseriti nel nostro sistema informatico, inserisci l’indirizzo email e clicca su “invia”.

 

Right to restriction of processing

 

Conformemente all’articolo 18 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 definito come “GDPR”, le persone a cui si riferiscono i dati, hanno il diritto di chiedere all’amministratore di limitare il trattamento dei loro dati personali.

Per iniziare il processo di limitazione del trattamento dei dati inseriti nel nostro sistema informatico, inserisci l’indirizzo email e clicca su “invia”. Inserisci il tuo indirizzo email.

 

Diritto al trasferimento dei dati.

 

Conformemente all’articolo 16 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 definito come “GDPR", le persone a cui si riferiscono i dati, hanno il diritto di chiedere all’amministratore di correggere immediatamente i loro dati personali.

Per iniziare il processo di correzione dei dati inseriti nel nostro sistema informatico, inserisci l’indirizzo email e clicca su “invia”.

 

Diritto di opposizione.

 

Conformemente all’articolo 21 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 definito come “GDPR”, le persone a cui si riferiscono i dati, hanno il diritto di chiedere all’amministratore di cessare il trattamento dei loro dati personali.

Per iniziare il processo di contestazione al trattamento dei dati inseriti nel nostro sistema informatico, inserisci l’indirizzo email e clicca su “invia”. Inserisci il tuo indirizzo email.

 

Consenso al trattamento dei dati personali.

 

In riferimento all’attuale e futura collaborazione, rispettando i Suoi diritti derivanti dal Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati), nonché le leggi del 18 luglio 2002 sulla prestazione di servizi per via elettronica, del 16 luglio 2004 Legge sulle telecomunicazioni e del 10 maggio 2018 sulla protezione dei dati personali, Vi chiediamo di leggere le seguenti informazioni.

 

Informazioni per il cliente

Informazioni sul trattamento dei dati personali.

Informazioni sul trattamento dei dati relativi alle selezioni.

Contatto con l’Ispettore Generale per la Protezione dei Dati Personali.

Contenuto del regolamento GDPR